Tirocinio finanziato

Il fondo Garanzia Giovani Emilia Romagna promuove i Tirocini per i giovani di età compresa tra i 18 ed i 24 anni.

OPPORTUNITA’ PER I GIOVANI

Se sei un giovane di età compresa tra i 18 anni ed i 24 anni (vale la regola 24 anni + 364 giorni) oppure se hai 17 anni ma possiedi già una qualifica professionale, puoi fare richiesta di Tirocinio tramite Garanzia Giovani. Puoi fare il tirocinio se non studi e non lavori. Devi iscriverti al CIP a te più vicino e richiedere di entrare a far parte di Garanzia Giovani.

Rivolgiti a noi e ti guideremo su tutti gli step dall’iscrizione al CIP alla ricerca dell’azienda ospitante!

Il nostro servizio di posizionamento in azienda e attivazione del tirocinio è gratuito. In questo modo potrai:

  1. fare un tirocinio fino ad un massimo di 6 mesi (I mesi diventano 12 per i giovani disabili o giovani in condizioni di svantaggio sociale)
  2. il tirocinio ti verrà retribuito, la retribuzione minima obbligatoria per legge deve essere di 450 euro.
  3. riceverai tale retribuzione per il 30% dall’azienda ospitante e per il 70% dalla Regione, tramite INPS. Anche per questo provvediamo noi gratuitamente ad adempiere agli step burocratici necessari la corretta erogazione delle retribuzione che ti spetta.
  4. durante il tirocinio avrai diritto a fare formazione sulla sicurezza sui luoghi di lavoro

OPPORTUNITA’ PER LE AZIENDE

Possono accedere ai Tirocini finanziati con il Fondo Garanzia Giovani tutti i giovani inattivi e disoccupati nella fascia d’età compresa tra i 18 e i 24 anni.

I tirocini prevedono un indennità di frequenza al tirocinio, che in Emilia Romagna ha il valore minimo di 450 euro mensili, è finanziata per il 70% dalla Regione e per il 30% dalle imprese ospitanti.

VANTAGGI

  1. l’azienda può ospitare I tirocini di Garanzia Giovani per un massimo di 6 mesi (n.b. 12 mesi nel caso di giovani disabili o in condizione di svantaggio sociale)
  2. l’azienda ospitante pagherà soltanto il 30% dell’indennità riconosciuta al tirocinante. Il restante 70% verrà pagato dalla Regione direttamente al tirocinante
  3. il tirocinio prevede anche la formazione obbligatoria alla sicurezza sul lavoro, finanziata interamente dalla Regione
  4. noi offriamo gratuitamente “Ricerca e Selezione del miglior profilo” per le esigenze aziendali, disponendo di un database strutturato per incrocio domanda – offerta
  5. noi offriamo gratuitamente i seguenti servizi correlati:
    – attivazione del tirocinio con relative comunicazioni al SARE
    – gestione burocratica e documentale con la Regione
    – redazione progetto formativo
    – chiusura documentale tirocinio
  6. qualora a fine tirocinio a fronte di una buona prestazione, l’azienda decidesse di assumere il tirocinante, potrà godere di sgravi fiscali

CERTIFICAZIONE COMPETENZE TIROCINIO

Ogni tirocinio deve obbligatoriamente concludersi con il rilascio di un Attestato di Certificazione di acquisizione di almeno una competenza (secondo il Sistema Regionale delle Qualifiche) per valutare gli obiettivi raggiunti durante il tirocinio, pena l’impossibilità per l’azienda di poter ospitare tirocinanti per almeno 12 mesi in mancanza di tale certificazione (sanzione amministrativa).

Com2 ente di formazione accreditato per la certificazione e la formazione superiore può offrire alle aziende gratuitamente il servizio di Certificazione delle Competenze e il rilascio dell’attestato.

La Com2 assicura il rispetto degli adempimenti amministrativi di certificazione di competenza senza perdita di tempo e denaro per l’azienda ospitante.

Per iscriverti, clicca qui.